Evoluzione

Tao3D-Enricom75
Aggiornamenti dell’orto.
Al momento l’orto non è operativo. Molte cose son cambiate. Nella strada bianca che conduceva all’orto potevano passare poche macchine (il vicinato ha sollevato dubbi riguardo l’erosione maggiore della strada).
Il fatto di limitare l’accesso all’orto cittadino era assolutamente in antitesi con la volontà iniziale di richiamare persone per coltivare e sperimentare insieme. Da qui la decisione di traslocare.
Il gruppo che si era formato era forse troppo giovane e poco affiatato, si è quindi pian piano disgregato. Non ha retto alla fase di trasloco.
L’orto ha trovato asilo a Sovizzo Colle, presso la casa di Daniela (recentemente ristrutturata con paglia). E’ presente un vigneto biologico, l’acqua è garantita da un curioso cenote, come quelli messicani. Più giù c’è spazio per una food-forest, i primi alberi già ci sono. Ancora più in basso vi è un piccolo bosco selvaggio.
Un posto pieno di potenzialità dove ci si dovrà inserire con molta delicatezza. Il terreno in alcuni tratti è  così morbido che vien voglia di piantarci un seme senza neanche fare il bancale. Proverò anche quello.
Anche Marco Pianalto, maestro di Permacultura (di Seminamore) e Daniele Marchesin (de “La Boscaglia”) sono finiti in questo luogo, chissà per quali misteriose trame del destino.
E’ questo al momento il “rifugio spirituale” dell’orto cittadino sinergico.
Il nuovo lavoro “normale” non mi permette di recarmici spesso, ma non posso farmene una colpa, soprattutto di questi tempi (con bimbi e mutuo da sostenere).
Continuerò a realizzare orti sinergici e forni in terra cruda presso privati. Quando posso aiuto nuovi orti a partire, dando loro consigli, materiali, contatti, collegando spesso fili che si cercano.
E’ stata un’esperienza incredibile quella che ho vissuto durante questi due anni di sinergico: ho imparato più cose che negli ultimi 5 anni, conosciuto più persone che negli ultimi 10, ora sento che questa esperienza non è finita, sta evolvendo…
Per ora sotto forma di idea (tutto nasce così). Manifestata ad alcuni amici che gestiscono piccoli orti è stata accolta con positività ed entusiasmo… ma mi sto dilungando già troppo. Di questo ne parlerò più approfonditamente nel prossimo post.

p.s= la piattaforma su cui ho il blog (WordPress) ha cominciato a mettere pubblicità a caso. Mi dissocio da ogni tipo di pubblicità che vi capiterà di vedere nel presente blog e vi consiglio di NON cliccare i link proposti!

Annunci

3 responses to this post.

  1. Posted by cecilia on 31 maggio 2014 at 2:32 pm

    Evoluzione: L’impermanenza… Tutto cambia….. Il presente….. L’orizzonte….meravigliosa Vita

    … Il nostro divenire per ora si manifesta nei mille colori del piccolo orto delle Ferrazze, con esperimenti pensati, esiti casuali, buona volontà, delicati legami…
    Vienici a trovare!
    cecilia

    Rispondi

  2. Posted by Leonardo on 9 giugno 2014 at 7:31 am

    Sono di cavazzale il comune mi sta dando due apprezzamenti uno per me e uno per il gruppo scout che seguo, vicino abbiamo un grande pezzo che andrà a caritas il suo progetto mi interessa . Possiamo mettwrci in contatto? Leo 333 9437795

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: